Archivi tag: real madrid

Real Madrid, la rifondazione parte da Luis Suarez

Luis Suarez Real MadridReal Madrid – Il Real Madrid cerca di rinforzare la propria rosa e ha intavolato varie trattative: in molte di queste compare il nome di José Callejón come parziale contropartita tecnica. Il futuro del giovane canterano sembra ormai sicuramente lontano dal Santiago Bernabeu, dopo appena due stagioni dal suo ritorno.

Il Real Madrid viene da una stagione molto deludente, non solo i Blancos non sono riusciti a conquistare la decima Champions League (obiettivo dichiarato di Mourinho), ma non hanno trionfato neanche nella Liga e hanno anche perso la finale di Coppa del Re contro i cugini dell’Atletico Madrid.

Il nuovo obiettivo del Real Madrid sarebbe Luis Suarez, attaccante uruguaiano del Liverpool, con cui i Blancos sembrano aver raggiunto un accordo sulla base di un contratto quadriennale; ora si cerca l’intesa con i Reds. La clausola del giocatore è di 47 milioni di euro, il Real Madrid offre 23 milioni di euro più Callejón.

Ad augurarsi che l’affare vada in porto ci sono anche i dirigenti del Nacional, prima squadra dell’attaccante, che avrebbe diritto ad un bonus per i diritti di formazione di Suarez, bonus che equivarrebbe al 2,5-3% del costo totale dell’operazione (cifra che verrebbe reinvestita per rafforzare il club).

Gareth Bale, futuro lontano dal Tottenham?

gareth baleGareth Bale – Il futuro di Gareth Bale al Tottenham è più nero che mai: il fuoriclasse gallese, cercato dai maggiori club europei, probabilmente lascerà gli Spurs.

L’ennesimo gol del talento gallese ha dato la vittoria al Tottenham contro il Sunderland, ma l’Arsenal non ha perso il match al St. James Park contro il Newcastle United e saranno quindi i Gunners a prendere parte alla Champions League la prossima stagione.

Il Tottenham di questa stagione ha avuto in Bale il proprio salvatore, il giocatore capace di risolvere assolutamente da solo le situazioni più complicate, le partite più intricate. Ma adesso, senza il palcoscenico della Champions League e, soprattutto, senza i soldi che provengono dalla coppa europea più prestigiosa, trattenere Gareth Bale a Londra, sponda Spurs, è difficile se non addirittura impossibile.

Il talento del gallese e la sua giovane età hanno attirato l’attenzione degli osservatori europei già da un paio di anni e non mancano i club realmente interessati al ragazzo che ormai non è più una promessa, ma un campione vero. Bisognerà vedere quanto verrà chiesto dal Tottenham per cedere il calciatore, ma la mancata qualificazione alla prossima Champions farà sicuramente abbassare le pretese. Tra le squadre maggiormente interessate a Gareth Bale si parla del Real Madrid.

Coppa del Re: Atletico campione, Real battuto

coppa del re atletico madridCoppa del Re – L’Atletico Madrid ha vinto ieri la Coppa del Re della stagione 2012-2013 contro i rivali storici del Real Madrid al Santiago Bernabeu.

Una partita incredibile, a tratti stregata per il Real Madrid, consegna la Coppa del Re ai Colchoneros. Il match era iniziato nel migliore dei modi per gli uomini di Mourinho che già al minuto numero dieci sono andati in vantaggio con un gran gol del solito Ronaldo (su assist di Ozil); l’Atletico si riorganizza, ma non crea pericoli fino al 35′ quando la sua stella, Falcao, matte Diego Costa davanti al portiere madridista: 1-1.

Tra la fine del primo tempo e il secondo tempo inizia la sfortunata saga dei pali dei Blancos: prima Ozil con un tiro dal limite, poi Khedira da distanza più che ravvicinata, e infine Ronaldo con una punizione potente.

Si va ai supplementari e i  Colchoneros trovano il gol che consegnerà loro la Coppa del Re con Miranda. Dopo sarà un monologo della squadra di Mourinho, ma la serata di grazia del portiere dell’Atletico Madrid, Cortouis, che è stato sicuramente il migliore in campo per i suo, impedisce alle Merengues di riportarsi in parità con due parate sensazionali.

Alla fine Mourinho e Cristiano Ronaldo verranno anche espulsi.

Coppa del Re: le quote dicono Real Madrid

coppa del re quoteCoppa del Re – Questa è la settimana della finale della Coppa del Re in Spagna, finale che, come in Italia, sarà un derby tra le due squadre della capitale.

 Stasera, alle ore 21.30, al Santiago Bernabeu di Madrid si sfideranno Real ed Atletico, vediamo chi è la favorita per portarsi a casa la Coppa del Re, trofeo affascinante e pieno di suggestioni.

Innanzitutto, la gara secca lascia sempre tante incognite, fare un pronostico non è mai facile: la palla è rotonda e nel calcio tutto può accadere, basta un episodio. In più si tratat di un derby, un derby molto sentito, e nessuna delel due squadre vorrà peredre.

Le agenzie di scommesse, però, sono orientate sulla vittoria della Coppa del Re da parte del Real Madrid del partente José Mourinho. La vittoria delle Merengues è data a 1.40; un pareggio che quindi porterebbe a supplementari (ed eventualmente ai rigori) ha una quota di 4.50; la vittoria dell’Atletico Madrid ha una quota elevatissima, addirittura 7.

Dalla quota stabilita per l’under (2.50) potremmo aspettarci una partita ricca di emozioni e di gol; l’over, infatti, ha una quota bassa (1.45); probabile che vadano in gol entrambe le squadre: goal a 1.60, no goal a 2.15.

Quote Champions League: il Real per la storia

quote champions real madridQuote Champions League – A dire di sì sono le quote Champions League, almeno per la vittoria della sfida di stasera al Bernabeu in cui il Real Madrid è favorito sul Borussia per la vittoria parziale.

Il parziale di 4-1 inflitto dal Borussia Dortmund alle Merengues la settimana scorsa, però, sarà molto difficile da ribaltare. Nel match di andata Lewandowsky ha decisamente “matado” i Galacticos che stasera devono provare l’impresa.

Le quote Champions League ci informano che la vittoria casalinga dei ragazzi dello Special One è data a 1.53; il pareggio (che ovviamente qualificherebbe i ragazzi di Klopp) paga 4.50 volte l’importo scommesso e la vittoria in trasferta dei gialloneri vi farà vincere cinque euro per ogni euro scommesso.

Il problema del Real non sarà tanto quello di realizzare tre reti (evenienza verificatasi ben diciassette volte in questa stagione), quanto quello di non subirne mantenendo la porta di Diego Lopez inviolata. Ma dall’altra parte c’è un Borussia forte, motivato, concentrato e soprattutto imbattutto in tutta l’annata di Champions League: solo in campionato ha subito una sconfitta per mano del Bayern campione di Germania e contro il Leverkusen (lì sì con tre reti di scarto dato il 4-1 finale).

Non resta che affidarsi al genio di Ronaldo.

Pronostici Champions League: Real vincente

real madrid pronosticiPronostici Champions League – Ancora Champions e ancora pronostici Champions League: alle 20.45 si gioca il match di andata della seconda semifinale in programma.

 Si tratta della seconda sfida tra gli stessi due Paesi europei: Germania e Spagna si giocano un posto in finale anche oggi. Attesa spasmodica al Westfalenstadion dove i tifosi gialloneri sognano una grande impresa del loro Borussia Dortmund (vincitore della Coppa Campioni nella stagione 1996/1997) contro il gigante Real Madrid.

La squadra di Jurgen Klopp, maestro di tattica e votato ad un gioco molto offensivo, ha mostrato un calcio spettacolo negli ultimi due anni e nel percorso fatto quest’anno in Champions. Dall’altra parte ci sono pur sempre i Galacticos, però, che con Mourinho come allenatore puntano alla “Decima” (la decima Champions League in bacheca per i Blancos).

Pronostici Champions League che, sulla carta, indicano un favorito, il Real Madrid di Cristiano Ronaldo. Certo, il Borussia non parte sconfitto e probabilmente in casa darà del filo da torcere alle Merengues; ma per il passaggio del turno il Real Madrid sembra essere nettamente favorito.

Rimanendo sulla partita di stasera ci sentiamo di azzardare il segno 2 con una vittoria di misura degli uomini di Mourinho.