Archivi tag: bayern monaco

Bayern Monaco, la verità sull’arrivo di Guardiola

Bayern Monaco GuardiolaBayern Monaco – Nell’immaginario comune si credeva che Pep Guardiola avesse scelto quella del Bayern Monaco tra un mucchio di offerte generose finite sul suo tavolo. Ma la storia potrebbe non essere andata esattamente così. In realtà, secondo quanto riportato dalla stampa tedesca, sarebbe stato l’ex allenatore del Barcellona ad offrirsi al club bavarese.

Il primo contatto è avvenuto il 26 luglio 2011. Karl-Heinz Rummenigge e Uli Hoeness erano seduti a un tavolo del ristorante VIP dell’Allianz Arena e Guardiola, che si trovava a Monaco per partecipare ad un torneo estivo con il Barça, li avvicinò e disse che voleva parlare loro di un argomento. “La vostra filosofia è molto interessante. Posso immaginarmi ad allenare qui un giorno”, confessò Pep. Andandosene Guardiola lasciò il suo numero di telefono a Rummenigge: fu da quel gesto che iniziarono i contatti ininterrotti tra i due, contatti conclusi con la firma dello spagnolo come allenatore del Bayern Monaco.

Nel luglio 2012, Rummenigge volò a Barcellona. Fu in quella riunione che, dopo sei ore di riunione, che si concretizzò l’ingaggio di Pep Guardiola. L’ultimo atto si ebbe a fine anno, a novembre, quando Guardiola chiamò Rummenigge dicendogli di voler essere il nuovo allenatore del Bayern Monaco.

ll Bayern Monaco centra uno storico triplete!

bayern monaco tripleteBayern Monaco – Il Bayern Monaco è, ancora di più, nella storia del calcio europeo: ha messo a segno uno storico triplete conquistando la Coppa di Germania.

Dopo aver conquistato il titolo della Bundesliga (senza troppa sofferenza), dopo aver alzato al cielo la Champions League a Wembley (nel derby tedesco contro il Borussia), il Bayern Monaco ha battuto lo Stoccarda e si è aggiudicato la coppa nazionale tedesca. Solo altre cinque squadre erano riuscite nell’impresa di portare a termine quest’incredibile triplete: Celtic, Ajax, United, Barcellona e Inter, il  che lascia intendere il merito di un gruppo fortissimo che ha perso solamente tre partite in tutta la stagione.

L’ultima partita di Heynckes sulla panchina bavarese è stata un trionfo; il match è finito 3-2 con il Bayern in vantaggio 3-0 (gol di Muller e doppietta di Mario Gomez), e con lo Stoccarda che si è fatto pericoloso dopo la doppietta di Harnik che ha dato fiducia alla sua squadra e ai suoi compagni. Ma alla fine non c’è stato niente da fare.

Nei prossimi giorni sulla panchina bavarese siederà Pep Guardiola che varà un compito davvero difficile: sarà complesso mantenere la squadra sui livelli degli ultimi anni, livelli raggiunti grazie al lavoro incredibile svolto da Heynckes.