Champions League, Real Madrid-Napoli: segui la giornata in diretta

MADRID – Il grande giorno è finalmente arrivato. Il Napoli proverà la grande impresa al Bernabeu di Madrid, dove affronterà il Real nell’andata degli ottavi di finale di Champions. Calcio d’inizio alle ore 20.45. La squadra di Sarri è sbarcata nella capitale spagnola nel pomeriggio di martedì dopo aver ricevuto un caloroso saluto dai suoi sostenitori all’aeroporto di Capodichino.

Maradona sarà allo stadio e il tecnico si augura di incontrarlo prima della partita: «Per noi è benzina, spero abbia il tempo di parlare con i ragazzi»

PROBABILI FORMAZIONI

Real Madrid (4-4-2): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Lucas Vazquez, Modric, Casemiro, Kroos; Benzema, Ronaldo. All. Zidane

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

PAOLO SORRENTINO: «STA SALENDO LA TENSIONE»
Il premio Oscar con “La Grande Bellezza” e regista dell’acclamato “The Young Pope” è a Madrid al fianco del presidente Aurelio De Laurentiis per seguire il suo Napoli nella difficile trasferta di Madrid contro il Real. Il regista ha parlato ai microfoni di Premium Sport del suo stato d’animo a poche ore dalla gara più attesa: «Devo confessare che sta salendo una certa eccitazione nell’aria. Quando il Napoli scenderà in campo sarà un momento storico, speriamo che la partita sia bella. Consigli? Non me do, il calcio è una cosa e il cinema un’altra. Il mio primo film è stato un film sul calcio, ispirato a Di Bartolomei. Ora sarebbe bello farne un altro. Sarri ha detto che avrebbe preferito un Pallone d’Oro in squadra ad un Premio Oscar in tribuna? Ha ragione, un premio Oscar è un peso morto, un Pallone d’Oro sarebbe stato molto meglio»

CAVANI: «PER IL NAPOLI DESIDERO IL MEGLIO»
Il bomber, in gol nel poker del Psg al Barça: «Il Napoli ha nel suo DNA il fatto di giocare con il cuore, come abbiamo fatto noi contro i blaugrana. È importante giocare con la qualità ma conta di più il cuore. Spero che al Napoli vada bene, desidero il meglio per loro. Mando un grosso abbraccio ai napoletani e dico a loro di godersi questa partita perché si meritano di giocare un match di grandissimo livello come sarà quello con il Real».

DE LAURENTIIS: «SARRI IN TUTA? NON È UN DAMERINO»
Il presidente del Napoli De Laurentiis ha parlato ai microfoni di Premium Sport a poche ore dalla super sfida del Bernabeu contro il Real Madrid. «Con Maradona ho già parlato, siamo d’accordo su tutto: diventerà presto l’ambasciatore del Napoli all’estero. Quindi domani avrà tutto l’interesse a trasmettere ai nostri giocatori quella carica necessaria per fare una grande gara. E’ bellissimo vedere il Napoli passare dagli anni della C agli ottavi di Champions al Bernabeu. Come club abbiamo tirato fuori Higuain, Cavani, Lavezzi, Callejon, Insigne e Mertens e di questo siamo onorati. Sarri? Lo ringrazio perché sa indossare benissimo la sua tuta, lui non è un damerino come tanti altri allenatori ma è uno vero. E questo suo modo di vestire mi aiuta anche con gli sponsor…», ha concluso il numero uno del Napoli.

FOTO – De Laurentiis, Insigne e Sorrentino in sala stampa al Bernabeu
Durante la conferenza stampa di Sarri, Callejon e Albiol c’erano seduti anche il presidente, l’attaccante e il registra Premio Oscar

VIDEO – Sarri: «Presenza di Maradona è benzina per noi»
Così il tecnico del Napoli sullo spettatore d’eccezione: il Pibe de Oro sarà al Bernabeu

VIDEO – Sarri: «In campo con follia per giocarsela con il Real»
Le parole del tecnico azzurro in conferenza stampa: ecco la ricetta per far male agli spagnoli

VIDEO – Callejon: «A Madrid senza fare calcoli»
L’attaccante, in sala stampa, parla della sua ex squadra

VIDEO – Albiol: «Ronaldo si ferma con il collettivo»
Le parole del difensore in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Real

FOTO – Champions, ci siamo: il Napoli è arrivato a Madrid
Gli azzurri hanno svolto la rifinitura a Castelvolturno prima del decollo da Capodichino

FOTO – Napoli, l’entusiasmo dei tifosi all’aeroporto: «Vincete!»
Centinaia di sostenitori hanno accolto la squadra di Sarri a Capodichino. Fuochi d’artificio prima della partenza per Madrid

Del Piero: «In bocca al lupo, Napoli!»
La leggenda juventina, intervistata ai Laureus World Sports Awards a Montecarlo, ha rivolto un pensiero speciale alla squadra di Sarri in vista del big match al Bernabeu

Real Madrid, Zidane: «Maradona? No, non mi fa paura»
Il tecnico francese: «Rispetto Diego, ma non scenderà in campo»

Real Madrid, Modric: «Sarà lotta a centrocampo»
Il centrocampista croato: «Maradona? Un piacere la sua presenza sugli spalti»

Real Madrid-Napoli, la sfida ruolo per ruolo
Vi proponiamo i duelli ruolo per ruolo della grande sfida del Bernabeu: da Navas/Reina a Ronaldo/Mertens, chi è più forte secondo voi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *