Archivi categoria: Uncategorized

I risultati Premier League: 9.Giornata

I risultati Premier League: 9.Giornata

I risultati della nona giornata di Premier League confermano in testa alla classifica inglese l’Arsenal, che vince 2-0 il derby sul campo del Crystal Palace, in ultima posizione con soli 3 punti conquistati nelle otto giornate. Un incontro che si è caratterizzato, più che per grandi occasioni gol, per un paio di presunti (o meno) penalty, che nella ripresa hanno permesso all’Arsenal di portarsi in vantaggio con un rigore dal dischetto di Arteta, su fallo di Guedioura che  stende il tedesco Gnabry. Il secondo goal arriva al  87’ con Giroud.

Restano salde in seconda posizione con 20 punti  il Liverpool, che vince 4-1 contro il West Bromwich Albion, e il Chelsea, che dopo un partita equilibrata, caratterizzata da un perfetto alternarsi di mosse e contromosse, viene scossa al 91’, quando un incredibile colpo di testa di Torres porta i Blues alla vittoria, lasciando il Manchester City a quota 16. I risultati di questo incontro di Premier League vanno contro quelli che erano i pronostici, infatti il gol subito al 91’ da Torres ha segnato per il Manchester City la prima sconfitta della stagione.

Con il Tottenham chiudiamo la triade che guida la Premier League. L’incontro Tottenham-Hull City  non è stata la migliore prestazione degli Spurs, che riescono comunque a conquistare i 3 punti necessari a mantenere il quarto posto in solitario, grazie al rigore di Soldado  a 10 minuti dalla fine.

Di seguito tutti i risultati della Premier League del 26-27 ottobre:           

Norwich City 0 – 0 Cardiff City  

Aston Villa 0 – 2 Everton             

Manchester United 3 – 2 Stoke City      

Southampton 2 – 0 Fulham       

Sunderland 2 – 1 Newcastle      

Swansea City 0 – 0 West Ham    

Bale al Real Madrid: finito il tormentone dell’estate

Bale al Real Madrid: finito il tormentone dell

Bale al Real Madrid: finalmente c’è l’ufficialità e le frasi di rito, “Era il sogno della mia infanzia”. Questo passaggio di Bale al Real Madrid attesta ancora una volta di come i calciatori sin da piccoli sognassero praticamente ogni squadra possibile ed immaginabile di tutto il mondo, Ibrahimovic ha fatto scuola (essendo un bad boy) ma questi ragazzetti con la faccia d’angelo non scherzano mica. Il talento gallese alla fine è approdato alla corte di Carlo Ancelotti che adesso ha la certezza di avere le migliori ali d’attacco al mondo (con Cristiano Ronaldo è sulla carta la miglior coppia di esterni) e una squadra profondamente rinnovata nonostante qualche addio doloroso di troppo come quello di Mesut Ozil passato per 50 milioni ai Gunners di Londra, alla corte di Arsene Wenger. Il Real Madrid ha preso Bale pagandolo ben 93 milioni di euro più il passaggio di Fabio Coentrao al Tottenham che con quel tesoretto sta allestendo una squadra da urlo che può senza dubbio competere con i grandi del calcio inglese anche per lo scudetto. Il gallese vestirà la maglia numero 11 con il sogno in tasca di vincere la decima coppa dei campioni per il club madrileno e togliersi tante soddisfazioni entrando nel novero dei calciatori più forti al mondo. Che Bale al Real Madrid possa essere il vero antagonista di Leonel Messi?

Calciomercato in tempo reale

Il calciomercato in tempo reale in queste ore sta scovando tante nuove notizie da offrire ai nostri lettori. Il calciomercato in tempo reale è l’iniziativa di offrirvi notizie sempre molto fresche su cui riflettere e capire insieme quante possibilità ci sono che si tramuti effettivamente in un colpo di mercato oppure che margine c’è che resti semplicemente un rumors e basta, con tanto di secche smentite dei diretti interessati che nell’arco di 24h si trasferiscono altrove. Il calciomercato in tempo reale è un esercizio complesso e non vi neghiamo che alcune difficoltà mosse da un giornalismo sempre meno serio ci sono sembrati in alcuni casi degli scogli insormontabili. Pensiamo alla falsa notizia di ieri su Ibarbo che avrebbe avuto rapporti con una giovane tali da mandarla all’ospedale: subito ci si poteva accorgere della natura scherzosa della notizia eppure molti asini giornalisti l’hanno fatta girare senza verificarla. Ma questo è solo un esempio perché se andiamo a parlare proprio di mercato le porcherie aumentano addirittura con giornalisti pronti a dare per fatti alcuni trasferimenti che poi non si verificheranno mai. Insomma, il calciomercato in tempo reale necessita di moltissima fortuna per riuscire come vorremmo, quindi ci proveremo ma non è detto che ci riusciremo sicuramente.

 

Calciomercato 24h

Il calciomercato 24h potrebbe essere una nuova idea da inserire nelle nostre rubriche già ricche. Il calciomercato 24h sarebbe la raccolta di tutte le notizie e movimenti, anche minori, che si muovo nel corso di una determinata giornata di mercato ma essendo impossibilitati a farlo ogni giorno cercheremo solo di farlo in determinata giornate calcistiche che sappiamo avere dal punto di vista del mercato dei risvolti importanti. Ad esempio come gli ultimi giorni di mercato, oppure gli ultimi movimenti, quelli al fotofinish, quelli che non ti aspetti, quelli che hanno l’affanno. Insomma, il calciomercato 24h si prefigge lo scopo di parlare dei momenti caldi del calciomercato parlando di tutto quello che ruota attorno ad una trattativa che non è soltanto una questione economica di contratti ma riguarda anche e soprattutto le emozioni, le sensazioni, i retroscena e tutti questi fattori veramente molto importanti per un circus così ricco di fronzoli che ad occhio nudo è difficile vedere. Sappiamo che sarà parecchio arduo mettere in piedi una cosa simile ed è per questo che tenteremo ad ogni costo di lavorare duramente a questo progetto per metterlo in piedi nella maniera migliore. Il calciomercato 24h se realizzato sarà il nostro gioiello di questa estate, un vezzo da portare sempre in alto come un trofeo.

Partite di sabato Brasileirao

La partite di sabato del Brasileirao potevamo anche non prenderle in considerazione ma a quel punto le partite di sabato del Brasileirao sarebbero andate nel dimenticatoio e con esso ci saremmo dimenticati di controllare i risultati delle nostre bollette, argomento sempre molto interessante per noi che di questo tipo di argomento non vogliamo mai fare a meno. Queste partite disputate sono importanti perché le partite di Sabato del Brasileirao sono relative ad un momento abbastanza importante del torneo e ci accorgeremo forse solo alla fine di questo campionato che alcune di queste gare fungono da vero e proprio crocevia della stagione di moltissime di queste squadre, alcune delle quali tra le più blasonate stanno vivendo un momento poco brillante. Parliamo ad esempio del Santos che è soltanto il pallido ricordo dello squadrone che fu che vinse tutto, con tanti gioielli in rosa. Poi Ganso al Sao Paulo, Neymar al Barcelona, Felipe Anderson alla Lazio e Rafael al Napoli, oltre al mancato arrivo di Robinho stanno sancendo la fine del momento di gloria del Santos. Per fortuna che nelle partite di sabato del Brasileirao abbiano potuto tirare il fiato con una vittoria contro la Portugesa per 4-1, utile sia per un fatto di punti ma soprattutto per il morale.

 

Europei Under 17 Femminile

Sono iniziati gli Europei Under 17 femminile che vedrà delle partite in cui a sfidarsi sono le migliori giovani del vecchio continente. Questi Europei Under 17 Femminile sono dei tornei che da un punto di vista mediatico non sono poi troppo risonanti ma questo è soltanto a causa di una cultura vecchia e sessista che nel calcio ha proliferato al punto tale da radicare una mentalità per cui il calcio è uno sport per soli uomini, i quali rudi e impavidi non hanno certo paura di scontrarsi fisicamente. Quello che nessuno o forse pochi sanno è che le donne hanno attributi da poter donarne ad un esercito di uomini e questi Europei Under 17 Femminile ne sono la dimostrazione. Queste ragazze scendono in campo con il dente avvelenato avversando le proprie rivale con la massima cattiveria agonistica. Per non parlare della classe: i corpi più elastici delle donne permettono un funambolismo maggiori e quindi lo spettacolo che ne consegue è di un certo livello. Tre partite quelle dispute domenica di questi Europei Under 17 femminile che hanno visto in campo l’Italia: le azzurre hanno sconfitto per 5-1 la Svizzera, mentre la Macedonia è stata sconfitta per 2-1 contro la Bulgaria.

 

Messi: “Neymar, ottimo acquisto!”

Messi – Non si parla che di loro in questi giorni: Leo Messi e il brasiliano Neymar sono i protagonisti assoluti delle cronache sportive di questi giorni e probabilmente anche dei prossimi.

Dalla prossima stagione (e quindi tra pochi giorni) le due stelle sudamericane indosseranno la stessa maglia, quella del Barcellona, per la gioia di proprietà, compagni e tifosi che avranno in squadra i due giocatori più forti del mondo. Vediamo ora proprio Lionel Messi cosa pensa del suo futuro compagno di reparto. La Pulce è convinta che Neymar, la grande stella della Confederations Cup vinta dal Brasile, trionferà nel Barça “Speriamo che Neymar porti un grande contributo al gioco del Barcellona e che continui a dimostrare quello che ha fatto con la maglia del Brasile. Sono sicuro che il suo ingaggio sarà solo un bene per noi”.

Chi pensava che il brasiliano non fosse un campione si è dovuto ricredere dopo i gol e le prestazioni fornite dal giovane attaccante in Brasile la scorsa settimana. Così come è destinato a ricredersi chi sostiene che i due si potrebbero pestare i piedi al Camp Nou: Messi giocherà centrale, sull’esterno ci sarà spazio per Neymar.

Major League soccer

La Major League soccer, campionato nazionale americano di calcio è un torneo di grande interesse per noi. La Major league soccer infatti a differenza di quanto si possa pensare è un torneo in grandissima crescita che comunque dovrà per tutta la vita rimanere col rimorso di aver perso terreno a scapito di altre nazioni che invece hanno saputo muoversi in anticipo superando il blasone dei gli statunitensi, come è il caso degli Emirati Arabi oppure il caso della Cina. Fatto sta che la Major League Soccer da un punto di vista prettamente tattico è ancora avanti rispetto a quelle nazioni che potranno comprare anche dei giocatori interessanti, vecchie glorie del nostro calcio, ma lo spettacolo continua ad essere comunque di livello così basso da non poter essere ancora minimamente accostato al massimo torneo a stelle strisce. Ieri vi avevamo dato dei pronostici e siamo felici di vedere che seppure solo in parte ci abbiamo preso: Real Salt Lake e Philadelphia hanno pareggiato con un 2-2 giusto visto l’equilibrio di fondo tra le due squadre, mentre invece hanno portato a casa l’intera posta in palio Seattle e Chicago Fire contro Dc e San Josè rispettivamente in alcune partite dal livello molto alto per questo campionato. La Major League soccer sarà ancora il centro dei nostri interessi per le scommesse, potete giurarci.

 

Notizie certe di calciomercato

Le notizie certe di calciomercato sono sempre meno con questi giornali che mistificano la realtà a più riprese. Le notizie certe di calciomercato ci farebbe davvero un gran piacere potervele dare, ma fin quando queste testate giornalistiche pur di vendere e pur di guadagnare ogni giorno si inventano una storiella nuova allora noi non avremmo mai materiale con cui lavorare e la cosa ci dispiace per voi lettori che giustamente leggete ogni giorno il nostro blog per avere notizie certe di calciomercato e non certo per leggere le fesserie raccontate dal nuovo giornalaio di turno. Oggi vi proponiamo qualche notizia interessante che per fortuna ha dei fondamenti perché frutto delle dichiarazioni di alcuni personaggi interessati alla trattiva: il neo tecnico del PSG Blanc ha annunciato che gli piacerebbe allenare Cavani e il PSG è l’unica società in grado di poter pagare per intero la clausola rescissoria dell’asso uruguagio. A Napoli non si pensa solo a Cavani ma si aspetta l’annuncio di Rafael che secondo il procuratore dell’estremo difensore brasiliano è ormai in dirittura d’arrivo; è meno felice il procuratore di Josè Callejon, esterno offensivo del Real Madrid, che aveva detto che la trattativa è bruscamente frenata a causa di alcuni impedimenti del Napoli. Le notizie certe di calciomercato per la giornata di oggi erano soltanto queste, ma seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.

 

Quote Mondiali U-20, le quote degli ottavi

Quote Mondiali U-20 – Prima giornata con in programma i match validi per gli ottavi di finale: vediamo nel dettaglio le quote Mondiali U-20 delle quattro partite che si disputano nella giornata di oggi.

Due sfide appassionanti in programma nella rassegna mondiale in Turchia alle ore 17. Il primo match sarà quello tra Spagna e Messico: le quote Mondiali U-20 di questo derby ispanico danno per super favorite le Furie Rosse la cui quota vittoria è 1.40; arduo il compito dei giovani messicani per i quali il successo sarebbe un’impresa data a 7. La seconda sfida è quella tra Grecia ed Uzbekistan, sfida che si preannuncia ben più equilibrata della precedente: vittoria greca a 2,05, pareggio a 3.20 e successo uzbeko a 3.40.

Alle 20 sarà la volta di Nigeria-Uruguay (replay del match di Confederations Cup, girone B) con i sudamericani favoriti dalle quote Mondiali U-20 stilate dalle agenzie di scommesse: vittoria della celeste a quota 2.35, x quotata 3.20 e vittoria della nazionale africana a 2.80. Sempre alle 20 scendono in campo a giocarsi l’accesso ai quarti di finale Francia e Turchia; transalpini abbastanza favoriti con una quota vittoria di 2.05. Più improbabili gli altri due risultati possibili: il pareggio è dato a 3,25, il 2 a 3.35.