Bale al Real Madrid: finito il tormentone dell’estate

Bale al Real Madrid: finito il tormentone dell

Bale al Real Madrid: finalmente c’è l’ufficialità e le frasi di rito, “Era il sogno della mia infanzia”. Questo passaggio di Bale al Real Madrid attesta ancora una volta di come i calciatori sin da piccoli sognassero praticamente ogni squadra possibile ed immaginabile di tutto il mondo, Ibrahimovic ha fatto scuola (essendo un bad boy) ma questi ragazzetti con la faccia d’angelo non scherzano mica. Il talento gallese alla fine è approdato alla corte di Carlo Ancelotti che adesso ha la certezza di avere le migliori ali d’attacco al mondo (con Cristiano Ronaldo è sulla carta la miglior coppia di esterni) e una squadra profondamente rinnovata nonostante qualche addio doloroso di troppo come quello di Mesut Ozil passato per 50 milioni ai Gunners di Londra, alla corte di Arsene Wenger. Il Real Madrid ha preso Bale pagandolo ben 93 milioni di euro più il passaggio di Fabio Coentrao al Tottenham che con quel tesoretto sta allestendo una squadra da urlo che può senza dubbio competere con i grandi del calcio inglese anche per lo scudetto. Il gallese vestirà la maglia numero 11 con il sogno in tasca di vincere la decima coppa dei campioni per il club madrileno e togliersi tante soddisfazioni entrando nel novero dei calciatori più forti al mondo. Che Bale al Real Madrid possa essere il vero antagonista di Leonel Messi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *